Alpinismo invernale

Il fascino di salire una parete Nord, di una montagna, in pieno inverno, arrampicare contemporaneamente su roccia e ghiaccio, seguire la via normale per giungere in vetta, aprendo la strada in neve profonda. Questi sono solo alcuni degli aspetti legati all’alpinismo invernale.

Disciplina severa e faticosa, capace, però, di regalare forti sensazioni. Imparare a muoversi sul terreno classico, anche nella stagione invernale, può diventare un ottimo punto di partenza per ambire a salire le grandi pareti delle Alpi.

Non solo, quindi, la progressione tecnica su terreno misto, ma anche conoscenza dei pericoli oggettivi che molto spesso troviamo lungo una salita invernale. Diventa perciò fondamentale la conoscenza della neve e del suo metamorfismo, la sicurezza legata alla progressione, la capacità di riconoscere quando una protezione veloce è sicura, elementi,questi,che contribuiscono o meno alla riuscita della nostra salita.

Da non sottovalutare il fatto che oggi si possono abbinare due tipi di attività, strettamente legate tra di loro ed alla stagione invernale. La salita lungo una parete e la discesa con gli sci sul versante opposto. Quindi alpinismo classico invernale e scialpinismo, che insieme  possono rendere più emozionante e divertente la nostra escursione.

Dalle maestose pareti delle Alpi Giulie, alle imponenti guglie granitiche delle Alpi Occidentali, un perfetto connubio di salite, che portano l’appassionato di tale disciplina a godere appieno di forti emozioni. Sacrificio,fatica, sudore, ed al tempo stesso immensa gioia nell’ammirare uno sconfinato paesaggio, fatto di cime imbiancate, dalla vetta su cui abbiamo terminato il nostro cammino.

Proposte inverno 2017 – 2018

 

CORSI DI ALPINISMO INVERNALE

Una giornata indirizzata a tutti quegli amanti della montagna che vogliano conoscere, migliorare o perfezionare la propria capacità di frequentare la montagna invernale. Uscendo dalle consuete rotte dei sentieri escursionistici. Impareremo ed affineremo  le tecniche e le conoscenze della pratica dell’alpinismo classico, percorrendo creste, crinali e canali in condizioni invernali. Tutto ciò con un particolare approfondimento legato alle tematiche della sicurezza della progressione della cordata.

Periodo:  3 – 4 febbraio 2018 o altre date su richiesta
Luogo: Dolomiti,  Alpi Giulie e Carniche.
Partecipanti: 2 persone minimo.
Prezzo: 240 euro/persona
Attrezzatura: scarponi semi ramponabili oppure ramponabili (“automatici o semiautomatici”) piccozza, imbracatura, casco, ARTVA, abbigliamento adeguato alla pratica dell’attività. Eventuale materiale mancante potrà essere fornito dalla Guida alpina.

Il costo del corso comprende: l’accompagnamento di una Guida Alpina UIAGM e l’eventuale  noleggio dell’attrezzatura mancante per chi ne fosse sprovvisto.
Il costo non comprende: spese di viaggio, eventuali skipass, vitto e alloggio in alberghi o rifugi.

N.B.Le spese di vitto e alloggio della Guida alpina sono a carico dei partecipanti.

Difficoltà:  requisito tecnico minimo richiesto è una diascreta preparazione fisica.

 

SALITE DI ALPINISMO INVERNALE.

Uscite di uno o più giorni lungo le più belle ed entusiasmanti salite dalle Alpi Giulie alle Dolomiti alle grandi classiche dell’alta montagna. L’ideale per chi ama la montagna e vuole frequentarla tutto l’anno. Per chi desidera percorrere le creste innevate, risalire canali e raggiungere magnifiche cime più accessibili nel periodo estivo. Itinerari che possono offrire una preparazione propedeutica, in cui apprenderete e migliorare i fondamenti dell’alpinismo, in previsione di salite più impegnative in Alta montagna  (goulotte e creste sul Monte Bianco, Cervino o Monte Rosa solo per fare alcuni esempi).

Periodo:  gennaio-aprile
Luogo: Dolomiti,  Alpi Giulie e Carniche, Monte Bianco
Partecipanti: 2 persone minimo.
Prezzo:  da concordare in base al tipo di salita richiesta
Attrezzatura: scarponi ramponabili, piccozza classica e due picozze da canali-cascata, imbracatura, casco, ARTVA, abbigliamento adeguato alla pratica dell’attività. Eventuale materiale mancante potrà essere fornito dalla Guida alpina.

Il costo del corso comprende: l’accompagnamento di una Guida Alpina UIAGM e l’eventuale  noleggio dell’attrezzatura mancante per chi ne fosse sprovvisto.
Il costo non comprende: spese di viaggio, eventuali skipass, vitto e alloggio in alberghi o rifugi.

N.B. Le spese di vitto e alloggio della Guida alpina sono a carico dei partecipanti.

Difficoltà:  requisito tecnico minimo richiesto è una diascreta preparazione fisica

Galleria Fotografica

Contattami per maggiori info sulle atività

Se ti interessa partecipare ad una salita invernale, compila il modulo di contatto con tutti i tuoi dati oppure chiamami direttamente al numero +39 338 5676100.

Inviando questo modulo, autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del DL196 del 30/06/03, secondo le condizioni riportate in questa informativa.